Ceci

Ceci biologici per piatti gustosi e proteici. Disponibili secchi, lessati e pronti all'uso

Filtra i Risultati

Da 1 a 25 di 25 risultati - Pagina 1 di 1
Ordina per:  
-8% Ceci al Naturale Bio

Il Nutrimento Ceci al Naturale Bio - 400gr (240 gr. sgocciolati)

Bestseller
€ 1,42 € 1,30 € 3,25/kg
-10% Ceci Biologici
€ 2,49 € 2,24 € 5,60/kg
-9% Ceci Bio in Barattolo
€ 1,70 € 1,54 € 3,08/kg
€ 2,45 € 8,17/kg
-5% Ceci Bio Italiani - Senza Glutine
€ 3,09 € 2,95 € 7,38/kg

Cereal Terra Ceci Lessati al Naturale - 300 g - sgocciolato 220 g

€ 1,76 € 1,71 € 5,70/kg
-6% Ceci Lessati Biologici

Sapore Di Sole Ceci Lessati Biologici - 300 g - sgocciolati 220 g

€ 2,21 € 2,07 € 6,90/kg
-9% Ceci Bio Decorticati
€ 4,33 € 3,96 € 9,90/kg
-5% Ceci Decorticati Biologici
€ 4,10 € 3,91 € 13,03/kg
-23% Ceci di Puglia Bio
€ 3,00 € 2,30 € 5,75/kg
-8% Ceci Bio al Naturale

Machandel Ceci Bio al Naturale - 350 g (Peso sgocciolato: 230 g)

€ 3,40 € 3,14 € 8,97/kg
€ 3,09 € 3,00 € 7,50/kg
-8% Ceci Rugosi Bio Origine Italiana
€ 3,80 € 3,49 € 8,73/kg
€ 2,52 € 2,46 € 6,15/kg
€ 2,37 € 2,30 € 7,67/kg
-4% Ceci Neri Biologici - Senza Glutine
€ 2,99 € 2,88 € 7,20/kg
-9% Ceci Neri Lessati Bio

Alce Nero Ceci Neri Lessati Bio - 200 g (120 g sgocciolato)

€ 2,68 € 2,45 € 12,25/kg
-10% Ceci al Naturale Bio
€ 2,21 € 1,99 € 6,63/kg
€ 3,08 € 10,27/kg
€ 29,52 € 5,90/kg
€ 2,63 € 2,55 € 6,38/kg

Prima Colta Snack di Ceci Cotti al Naturale - 60 g

Altre opzioni disponibili:
  • 120 g
€ 1,51 € 25,17/kg

Qualsiasi ricetta a base di ceci tu voglia creare, troverai qui il legume perfetto per poterla mettere in pratica. Su Greenweez.it trovi infatti sia i ceci secchi che i ceci lessati al naturale ma anche preparati per zuppe e svariati altri prodotti derivati da questo alimento come la farina di ceci e la pasta di ceci. I nostri ceci sono tutti di origine biologica e prodotti dai migliori brand in circolazione come:

I ceci, il cui nome deriva dal termine latino Cicer, sono i semi commestibili della pianta erbacea Cicer arietinum appartenente alla famiglia della Fabaceae, coltivata largamente in diversi paesi del mondo come India, Pakistan, Australia e bacino del Mediterraneo ma anche in Italia, in particolar modo in Liguria, Toscana, Lazio e Umbria nella cui tradizione alimentare regionale figurano infatti piatti tipici a base di farina di ceci come la farinata e la panissa.

Tali semi, dalla caratteristica forma tondeggiante, possono essere lisci e regolari ma anche rugosi, angolosi e rostrati ("a testa di ariete") e sebbene il loro colore più comune sia il giallo ne esistono alcune varietà con il tegumento rosso o marrone. Sono reperibili alcune varietà di ceci a seme grosso e altre a seme piccolo.

In commercio è possibile reperire:

Ceci secchi: di colorazione bianco giallastra, necessitano di un lungo ammollo (12-18 h) prima di essere consumati cotti.

Ceci decorticati: sono stati privati del tegumento più esterno, questo abbrevia i tempi di ammollo e cottura e li rende più digeribili.

Ceci lessati: conservati in acqua e venduti in latte, cartoni o in barattoli di vetro, possono essere consumati tal quali (previo lavaggio sotto acqua corrente) perché già precotti. La maggior parte sono conservati in acqua e sale, ma ne esistono anche senza sale addizionato, da prediligere.

Ceci tostati: non necessitano di cottura e possono essere utilizzati tal quali; poiché nella maggior parte dei casi sono venduti salati va fatta attenzione ad un eccessivo consumo di sale.

Le proprietà dei ceci

I ceci rappresentano un alimento molto nutriente ed energetico: sono infatti uno dei legumi più ricchi di calorie e grassi (secondi solo alla soia) e apportano buone quantità di proteine vegetali.

Fonte di acidi grassi polinsaturi, tra i quali l'acido linoleico estremamente utile per contrastare i processi infiammatori e per abbassare la colesterolemia, i ceci apportano anche un buon quantitativo di proteine di medio valore biologico; i ceci sono carenti di alcuni amminoacidi essenziali, in particolare di metionina e cisteina, ma se abbinati a cereali in chicchi, pasta e pane danno vita a piatti completi e nutrienti.

I ceci quindi possono rappresentare una fonte proteica d'eccellenza non solo per chi segue regimi nutrizionali vegani ma anche per chi desidera mantenere un'alimentazione sana e variata. Inoltre, come tutti i legumi, sono naturalmente senza glutine quindi adatti ai celiaci.

Come cucinare i ceci?

I ceci, come tutti i legumi, sono ingredienti molto versatili e si prestano a molteplici modalità di preparazione e consumo; in particolare possono essere portati in tavola:

  • Come componente di un primo piatto: ingredienti di una zuppa/vellutata o in abbinamento ad un cereale (es. farro con verdure e ceci, insalata di pasta con zucchine, pomodorini e ceci, etc).
  • Come un secondo piatto vero e proprio: burger di ceci e verdure, falafel di ceci con salsa yogurt o salsa al pomodoro, ceci in umido, hummus di ceci, insalata di ceci e verdure ma anche farinata o panelle di ceci, burger salati, farifrittata con verdure etc.
  • Snack e derivati: sfruttando uno dei tanti prodotti derivati come la pasta di ceci, le chips di ceci, il cous cous di legumi, etc.

Hummus di ceci

L'hummus di ceci è una deliziosa salsa a base di ceci, originaria del Medio Oriente, che si è diffusa in tutto il mondo grazie al suo sapore unico e alla sua versatilità culinaria. È diventato un piatto molto amato e popolare in molte cucine internazionali.

Come si realizza?

Basta lessare i ceci e frullarli insieme alla tahin (pasta di semi di sesamo), con l’aggiunta di aglio e limone. Buono e 100% vegan, l’hummus di ceci è perfetto da servire come durante gli aperitivi, per arricchire antipasti, piatti di formaggi, verdure e riso.

Oltre al suo delizioso sapore, l'hummus di ceci offre anche numerosi benefici per la salute. I ceci sono una fonte ricca di proteine vegetali, fibre, vitamine e minerali. Le proteine dei ceci sono complete, il che significa che forniscono tutti gli amminoacidi essenziali necessari per il nostro organismo. Le fibre presenti nell'hummus contribuiscono a una buona digestione e aiutano a mantenere un senso di sazietà più a lungo.