Zucchero Integrale di Canna

Tutte le tipologie di zucchero integrale, anche da agricoltura biologica

Da 1 a 11 di 11 risultati - Pagina 1 di 1
Ordina per:  
-17% Zucchero Integrale Canna
€ 3,50 € 2,89 € 5,78/kg
-16% Zucchero di Canna Integrale - Dulcita
€ 3,19 € 2,69 € 5,38/kg
€ 2,78 € 2,73 € 5,46/kg
-15% Melassa di Zucchero di Canna
€ 4,10 € 3,49 € 11,63/kg
-15% Melassa Nera Bio di Canna da Zucchero
€ 3,50 € 2,97 € 10,61/kg
-15% Melassa Scura Bio da Canna da Zucchero
€ 6,59 € 5,60 € 11,20/kg
-15% Zucchero Greggio di Canna Bio
-15% Melassa Dolce Biologica da Zucchero Integrale di Canna

Lo zucchero integrale di canna: una dolcezza tutta al naturale

Lo zucchero di canna integrale è una scelta sempre più popolare tra coloro che desiderano una dolcezza salutare e naturale nelle preparazioni culinarie. A differenza dello zucchero bianco raffinato, conserva gran parte dei suoi nutrienti, rendendolo il preferito tra gli amanti della cucina sana.

Lo zucchero di canna viene prodotto a partire dalla canna da zucchero, una pianta tropicale originaria dell’Asia. Questo arbusto perenne si trova principalmente in America e in Asia, dove il clima caldo-umido e piovoso ne favorisce la crescita.

Per produrre lo zucchero, le canne vengono recise e private della parte superiore. Successivamente vengono sfibrate e spremute meccanicamente per ottenere un succo che, attraverso ulteriori processi di purificazione e cristallizzazione, assume la forma granulare che tutti conosciamo.

Qual è la differenza tra zucchero integrale e zucchero bianco?

Insieme al miele, lo zucchero di canna parrebbe essere il dolcificante naturale più salutare per l’organismo. Numerose sono ancora tuttavia le ricerche e le controversie in atto, specialmente in riferimento alla questione sulle differenze qualitative tra il cosiddetto zucchero bianco e lo zucchero di canna.

Sicuramente però, lo zucchero bianco - che viene sottoposto ad un processo di raffinazione più elevato - perde molte delle sue proprietà benefiche, mentre quello integrale, meno lavorato, mantiene un colore dorato e una consistenza più grezza.

Uno dei vantaggi dello zucchero di canna integrale, rispetto al tradizionale, è sicuramente il suo basso indice glicemico: questo significa che il suo consumo provoca un aumento graduale e moderato dei livelli di zucchero nel sangue: è perciò più adatto per le persone che seguono una dieta a basso indice glicemico.

Inoltre, lo zucchero integrale contiene una quantità maggiore di nutrienti ed è fonte naturale di vitamina B, calcio, magnesio, potassio e ferro.

Qual è la differenza tra zucchero integrale e zucchero grezzo?

Per valutare la qualità dello zucchero occorre tuttavia tenere in considerazione un aspetto importante, ovvero la differenza tra zucchero grezzo e zucchero integrale: nonostante infatti il loro aspetto esteriore si somigli, le loro proprietà nutrizionali sono diverse.

Lo zucchero integrale viene solo parzialmente lavorato e il suo colore scuro dipende dal fatto che la melassa non viene rimossa. Lo zucchero grezzo, invece, subisce un ulteriore processo di raffinazione e questo lo avvicina al classico zucchero da cucina.

Lo zucchero di canna grezzo è più diffuso, ha un colore uniforme e cristalli di grandezza simile ed è paragonabile allo zucchero ottenuto dalla barbabietola (quello bianco), mentre lo zucchero di canna integrale presenta un colore meno uniforme e la grandezza dei suoi cristalli è variabile.

Zucchero integrale di canna: usi in cucina

Quando si tratta di cucina, la scelta degli ingredienti giusti fa la differenza.

Lo zucchero integrale di canna è perfetto per addolcire biscotti, torte, dolci e bevande come , caffè, spremute, succhi ed estratti ma anche per le ricette di pasticceria.

Inoltre, lo zucchero di canna ha un sapore distintivo, con note caramellate e un leggero retrogusto di melassa. Questo sapore unico può davvero elevare il gusto di ogni creazione culinaria, aggiungendo un tocco di profondità e calore.

Zucchero Integrale: Muscovado, Dulcita e Panela

Lo zucchero Muscovado, Dulcita e Panela sono varianti di zucchero integrale che stanno guadagnando sempre più popolarità in cucina.

Lo zucchero integrale Muscovado proviene dalle Filippine ed è caratterizzato da cristalli umidi e di colore bruno intenso, con un sapore ricco di melassa.

La Dulcita è originaria del Messico e si distingue per i suoi cristalli marroni scuri e il suo aroma intenso di caramello.

La Panela, invece, è tipica del Sud America, viene prodotta pressando il succo di canna da zucchero ed è caratterizzata da un sapore robusto e caramellato.

Zucchero integrale: Controindicazioni

In ogni caso è necessario consumare lo zucchero di canna con moderazione, nonostante i suoi vantaggi rispetto allo zucchero bianco: rimane sempre uno zucchero che apporta calorie ed è fondamentale fare attenzione alle quantità utilizzate.

Essendo fonte di saccarosio, lo zucchero produce un innalzamento degli indici glicemici ed è per questo uno degli alimenti più sconsigliati per chi soffre di diabete ed obesità in genere.

La quantità giornaliera di zucchero raccomandata dai nutrizionisti si aggira in media attorno ai 90 g. Considerando che lo zucchero è già naturalmente presente in molti alimenti (specialmente nella frutta), se ne consiglia un uso corretto e limitato.

Cosmesi fai-da-te: come produrre uno scrub con lo zucchero integrale?

Lo zucchero di canna, sia grezzo che integrale, è particolarmente adatto per creare trattamenti casalinghi semplici ed economici per la pulizia del viso.

Unendo un cucchiaio di miele ad un cucchiaio di zucchero, si ottiene un composto fluido e profumato in grado di esfoliare e purificare la pelle in modo naturale.

Massaggiando il viso con questo “scrub” per circa 10/15 minuti, si rimuovono le cellule superficiali del derma, consentendo la rigenerazione dei tessuti sottostanti. Inoltre, le proprietà antisettiche degli acidi contenuti nello zucchero, avranno un effetto detergente e idratante, lasciando la pelle liscia, sana e luminosa.