Salsa di Soia

100% salsa fermentata da soia, tipica della cucina asiatica

Da 1 a 10 di 10 risultati - Pagina 1 di 1
Ordina per:  
-12% Shoyu Bio - Salsa di Soia
€ 4,79 € 4,22 € 16,88/litro
-8% Salsa di Soia Tamari - Senza Glutine

Probios Salsa di Soia Tamari - Senza Glutine - 250 ml

Altre opzioni disponibili:
  • 500 ml,
  • 1000 ml
€ 5,72 € 5,24 € 20,96/kg

Probios Shoyu Salsa di Soia - 250 ml

Altre opzioni disponibili:
  • 500 ml,
  • 1 litro
€ 4,17 € 20,85/kg
-10% Salsa di Soia con Poco Sale

Lima Salsa di Soia con Poco Sale "Tamari Less Salt" - 1000 ml

Altre opzioni disponibili:
  • 500 ml
€ 22,09 € 19,88 € 19,88/kg
-10% Salsa di Soia - Mild Shoyu
€ 3,85 € 3,47 € 28,92/kg
-8% Tamari Bio - Salsa di Soia
€ 8,22 € 7,58 € 30,32/litro
-11% Tamari Senza Glutine Bio
€ 8,81 € 7,83 € 31,32/kg
-10% Salsa di Soia
€ 11,28 € 10,15 € 20,30/litro
€ 9,23 € 18,46/litro
€ 10,20 € 40,80/kg

La salsa di soia è un condimento antico e venerato che ha radici profonde nella storia culinaria asiatica. Originaria della Cina, questa salsa naturale è diventata un pilastro nella cucina di molte culture orientali e, nel corso del tempo, si è diffusa in tutto il mondo, conquistando il palato di molte persone con il suo sapore unico e la sua versatilità in cucina.

In questa pagina di Greenweez.it puoi scoprire ed acquistare le migliori salse di soia biologiche e tradizionali, perfette per ogni tipo di cucina: da quella moderna a quella macrobiotica ( scopri la nostra sezione dedicata alla Cucina Etnica e Macrobiotica =>QUI)

Tra le salse di soia più apprezzate puoi trovare:

Salsa di Soia "Tamari" di Probios - realizzata con fagioli di soia, sale e distillato di riso fermentato. Senza glutine, questa salsa naturale è perfetta da aggiungere alla cottura di verdure, legumi e cereali.

Salsa di Soia "Shoyu" di Lima - a base di soia e frumento, dal gusto molto più delicato rispetto alla classica salsa di soia. Ideale per condire riso, noodles, sushi e verdure al vapore.

Salsa di soia di CiboCrudo - da soia fermentata secondo la ricetta tradizionale. Dal sapore agrodolce e con materie prime di origine biologica. Perfetta per arricchire piatti asiatici, della cucina macrobiotica ma anche occidentali.

Come è nata la salsa di soia?

Le origini della salsa di soia risalgono a più di 2.500 anni fa nella Cina antica, durante la dinastia Zhou. Si dice che la sua scoperta sia stata casuale, quando il miso, una pasta fermentata di soia, venne accidentalmente lasciato all'aria aperta, dando origine a questa salsa dal sapore molto intenso. Nel tempo, i contadini cinesi hanno imparato a perfezionare il processo di fermentazione, dando vita alla salsa di soia che conosciamo oggi e utilizzata da moltissime persone anche per sostituire il classico sale fino da cucina.

Caratteristiche e sapore

La salsa di soia è prodotta principalmente da soia (legumi) e grano, che vengono fermentati con l'aggiunta di sale e il processo di fermentazione può variare da pochi mesi a diversi anni, determinando la complessità del sapore del prodotto finale. Esistono due tipi principali di salsa di soia: la salsa di soia leggera e la salsa di soia scura, dove la prima è più delicata e meno salata, mentre la seconda è più spessa e ha un sapore più robusto grazie a un periodo di fermentazione più lungo.

La salsa di soia è conosciuta per la sua capacità di aggiungere profondità e complessità ai piatti. Il suo sapore umami - che si traduce in un gusto armonico e piacevole - è il risultato di processi chimici complessi durante la fermentazione, diventando una caratteristica distintiva della cucina asiatica.

Questa salsa fermentata non è solo un condimento delizioso, ma offre anche benefici per la salute perché contiene aminoacidi essenziali, vitamine e minerali che possono contribuire a una dieta equilibrata. Tuttavia, a causa del suo contenuto di sodio, è consigliabile consumarla con moderazione.

Come utilizzare la salsa di soia in cucina

In molte cucine tradizionali asiatiche, la salsa di soia è utilizzata come condimento per piatti come il pollo alla soia, il manzo alla soia e il maiale alla soia, ma può essere anche utilizzata come base per marinature, salse e condimenti, donando ai piatti un sapore ricco e salato. Oltre alle applicazioni legate alla cucina asiatica, la salsa di soia ha guadagnato popolarità in tutto il mondo e viene utilizzata in molte cucine internazionali per aggiungere un tocco di sapore esotico, dando vita così a ricette fusion, dove viene abbinata a ingredienti non tradizionali per creare piatti unici e innovativi.

Ecco alcune informazioni e suggerimenti sull'uso della salsa di soia in cucina:

  • Condimento per riso e noodle - versa un po' di salsa di soia sul riso cotto o sui noodle per un tocco extra di sapore. Puoi anche mescolarla con un po' di olio di sesamo per un aroma aggiuntivo.
  • Zuppe e stufati - aggiungi un po' di salsa di soia a zuppe e stufati per aumentare il livello di umami e arricchire il sapore complessivo del piatto.
  • Altre salse - utilizza la salsa di soia come base per creare salse più complesse, come la salsa teriyaki o la salsa agrodolce.
  • Sushi - mescola la salsa di soia con wasabi per un condimento tradizionale per il sushi. Puoi anche creare salse per tuffare aggiungendo insaporitori come aglio, zenzero o pepe rosso.
  • Marinatura per tofu e verdure - marinate con salsa di soia prima di cucinarle per aggiungere sapore e colore.
  • Condimento per insalate - crea una vinaigrette orientale mescolando salsa di soia, olio di sesamo, aceto di riso e un po' di miele. Questa può essere una deliziosa alternativa alle salse per insalata tradizionali.