Integratori di Ferro

Integratori Biologici e naturali di ferro.

Filtra i Risultati

Da 1 a 26 di 26 risultati - Pagina 1 di 1
Ordina per:  
-42% Floradix - Integratore di Ferro - Flaconcini Monodose
€ 24,40 € 14,26
-37% Floradix - Integratore Affaticamento e Stanchezza

Salus Haus Floradix - Integratore Affaticamento e Stanchezza - 250 ml

Altre opzioni disponibili:
  • 500 ml
€ 20,20 € 12,78
€ 18,00
-23% Polvere di Moringa Bio
€ 21,00 € 16,10

Nutriva Ferro - Integratore Alimentare - 50 compresse da 400 mg - 20 g peso netto

€ 22,00
€ 12,95
-17% Clorofilla - Integratore Alimentare

Arcangea Clorofilla - Integratore Alimentare - 30 capsule vegetali da 369 mg - peso netto 11,88

€ 20,00 € 16,59
-10% Clorofilla

Longlife Clorofilla - 60 Tavolette (66gr.)

€ 15,90 € 14,37
-15% Ferro Retard 30

Farmaderbe Ferro Retard 30 - 30 Compresse (33,9 gr.)

€ 16,00 € 13,60
-16% Ferro + B12 - Integratore di Ferro e Vitamina B12
€ 37,40 € 31,30
Sostituito Clorofilla Liquida Bio
Sostituito Iron Complex - Carenza di Ferro
€ 17,90

Gli integratori di ferro svolgono un ruolo fondamentale nel mantenere il benessere generale e la salute ottimale dell'organismo. Il ferro è un minerale essenziale coinvolto in diverse funzioni biologiche cruciali, come il trasporto dell'ossigeno, la sintesi dell'emoglobina e l'efficienza metabolica.

Quando il nostro corpo non riceve una quantità sufficiente di ferro attraverso la dieta, può verificarsi una carenza di questo minerale, portando a problemi di salute come l'anemia.

Su Greenweez.it puoi acquistare integratori di ferro con formule naturali: anche vegan, senza glutine e senza lattosio, disponibili in diversi formati.

Il ruolo del ferro nel nostro organismo

Il ferro è un componente essenziale dell'emoglobina, una proteina presente nei globuli rossi responsabile del trasporto dell'ossigeno dai polmoni a tutte le cellule del corpo. Inoltre, il ferro è coinvolto nel metabolismo energetico cellulare e nel supporto delle funzioni cognitive. Senza una quantità adeguata di ferro, l'organismo può soffrire di affaticamento, debolezza, perdita di concentrazione e compromissione del sistema immunitario.

Cause e sintomi della carenza di ferro

La carenza di ferro può verificarsi per diverse ragioni. In alcuni casi, una dieta povera di cibi ricchi di ferro può essere il motivo principale. Le persone che seguono diete restrittive o vegetariane potrebbero essere a rischio di carenza di ferro se non prestano attenzione ai cibi che assumono. Altre cause includono la perdita eccessiva di sangue a causa di mestruazioni abbondanti o problematiche interne come ulcere o patologie gastrointestinali.

Quali possono essere i primi sintomi?

I sintomi di una carenza di ferro includono affaticamento cronico, pallore della pelle, capelli fragili, unghie deboli, irritabilità, vertigini e difficoltà di concentrazione.

Gli integratori di ferro come soluzione

Gli integratori di ferro sono una soluzione efficace per affrontare la carenza di ferro, per prevenire o trattare casi lievi di anemia. La forma più comune di ferro utilizzata negli integratori è il solfato ferroso ma sono disponibili anche integratori alimentari 100% vegan, dove il ferro deriva dall’estratto di alga spirulina in associazione con la vitamina C.

Qual è il miglior integratore di ferro?

Sul nostro sito puoi trovare gli integratori di ferro naturali più venduti. Ecco alcuni best seller:

Floradix di Salus Haus

Integratore alimentare liquido con estratti di erbe biologiche per contrastare stanchezza ed affaticamento. Ricco di ferro ottenuto da frutta e verdura, in associazione con la vitamina C.

Iron Complex di Longlife

Indicato in caso di attività fisica intensa e per le donne in età fertile, questo integratore naturale in compresse a base di ferro è un ottimo sostegno per la formazione di globuli rossi e del metabolismo energetico.

Ferro 20mg Complex di Terranova

Questo integratore 100% vegetale è studiato per chi ha una forte carenza di ferro e per chi soffre di anemia. Il ferro nella forma di bisglicinato presente in questa formula e? ben tollerato dallo stomaco e dall’intestino e non provoca costipazione.

Vantaggi degli integratori di ferro: perché assumerlo?

L'assunzione regolare di integratori di ferro offre numerosi vantaggi per la salute, tra cui:

  • Miglioramento dell'energia: Il ferro aiuta a combattere l'affaticamento e aumenta i livelli di energia, consentendo di affrontare le attività quotidiane con maggiore vitalità.
  • Miglioramento delle funzioni cognitive: Il cervello richiede una quantità sufficiente di ossigeno per funzionare correttamente, e il ferro svolge un ruolo cruciale nel trasporto di ossigeno al cervello, migliorando le funzioni cognitive e la concentrazione.
  • Rinforzo del sistema immunitario: Il ferro gioca un ruolo chiave nel sostenere un sistema immunitario sano, aiutando il corpo a difendersi contro infezioni e malattie.
  • Favorire la salute delle unghie e dei capelli: Il ferro contribuisce al mantenimento di unghie forti e capelli sani, riducendo la possibilità di fragilità e perdita eccessiva.

L’importanza del ferro in gravidanza

Il ferro è un minerale essenziale per il nostro organismo, ed è di particolare importanza durante la gravidanza. Durante questo periodo, il corpo ha un fabbisogno maggiore di ferro per sostenere lo sviluppo del feto e per la crescita del volume del sangue materno.

Il ruolo principale del ferro è quello di formare l'emoglobina, una proteina presente nei globuli rossi responsabile del trasporto dell'ossigeno dai polmoni agli altri tessuti dell'organismo.

Durante la gravidanza, il fabbisogno di ferro aumenta perché il feto dipende dalla madre per ottenere il suo approvvigionamento di emoglobina. Inoltre, la placenta, la crescita dell'utero e la maggior quantità di sangue richiesta dalla madre contribuiscono a un aumento del consumo di ferro.

Per prevenire l'anemia da carenza di ferro durante la gravidanza, è importante seguire una dieta equilibrata e ricca di cibi contenenti ferro. Alcuni alimenti ricchi di ferro includono carne rossa, pollame, pesce, uova, legumi (fagioli, lenticchie, ceci), frutta secca (noci, mandorle) e verdure a foglia verde (spinaci, broccoli). Inoltre, per migliorare l'assorbimento del ferro si può combinare con cibi ricchi di vitamina C, come agrumi o pomodori.

Tuttavia, in alcuni casi, può essere difficile ottenere la quantità necessaria di ferro solo attraverso la dieta, e il medico potrebbe consigliare un integratore di ferro per garantire il corretto apporto nutrizionale. È importante seguire attentamente le indicazioni del medico riguardo al dosaggio e alla somministrazione degli integratori, poiché un eccesso di ferro può essere dannoso.

Precauzioni e possibili effetti collaterali

Prima di assumere integratori di ferro, è importante essere consapevoli delle possibili precauzioni e degli effetti collaterali. L'eccesso di ferro può causare disturbi gastrointestinali, come nausea, crampi addominali, costipazione o diarrea. Inoltre, in alcune persone, un sovradosaggio di ferro può essere tossico e dannoso per il fegato.

Note: È essenziale consultare un medico prima di iniziare qualsiasi integrazione di ferro, poiché l'assunzione eccessiva di questo minerale può portare a complicazioni. Un professionista della salute sarà in grado di valutare il fabbisogno specifico di ferro di una persona e consigliare la dose e il tipo di integratore più appropriato.