Ammorbidenti

Ecologici, biologici e vegan.

Filtra i Risultati

Da 1 a 19 di 19 risultati - Pagina 1 di 1
Ordina per:  
-10% Ammorbidente Neutralizzante a Mano e Lavatrice - Tanica
€ 15,20 € 13,68 € 3,42/litro
-10% Ammorbidente Bucato con Olio Essenziale di Lavanda
€ 6,42 € 5,78 € 5,25/litro
-10% Ammorbidente Bio Ecologico
€ 5,92 € 5,33 € 4,85/litro
-10% Ammorbidente per Bucato a Mano e Lavatrice alla Rosa
-10% Ammorbidente Neutralizzante a Mano e Lavatrice
-9% Ammorbidente Minerale
€ 6,04 € 5,47 € 10,94/kg
-10% Ammorbidente Concentrato Fiorito - Formato Convenienza con Spina
€ 6,94 € 6,25 € 3,13/litro
-10% Ammorbidente con Lavanda - Eco Box Sfuso
€ 30,09 € 27,08 € 5,42/litro
€ 6,10 € 6,10/litro
-10% Ammorbidente Bucato in Polvere - Vitalità
€ 5,30 € 4,77 € 39,75/kg
-10% Ammorbidente Bucato in Polvere - Serenità
€ 5,30 € 4,77 € 39,75/kg
-10% Ammorbidente Concentrato "Fiorito"
€ 3,77 € 3,39 € 3,77/litro
-10% Ammorbidente Vegetale Concentrato - Solara

Officina Naturae Ammorbidente Vegetale Concentrato - Solara - 4 Litri

Altre opzioni disponibili:
  • 1000 ml
€ 16,22 € 14,60 € 3,65/litro
-10% Ammorbidente Bio2 Sensitive - Detersivo Ecologico
€ 6,02 € 5,42 € 5,42/litro

Cos’è l’ammorbidente?

L’ammorbidente per il bucato è un elemento essenziale per la cura dei nostri indumenti: un additivo che rende non solo i tessuti più morbidi al tatto ma aggiunge anche un delicato profumo, donando una piacevole sensazione di freschezza.

Viene utilizzato alla fine del ciclo di lavaggio (lavatrice o a mano) in modo tale da non venire risciacquato del tutto, così da depositarsi sulle fibre, rendendole più morbide e facili da stirare.

Dopo il lavaggio, infatti, gli indumenti possono risultare ruvidi e rigidi, ma l’uso dell'ammorbidente aiuta a contrastare questa sensazione.

Per ottenere un bucato morbido e setoso, che non irrita la pelle al contatto, è importante scegliere un ammorbidente ecologico di buona qualità, privo di allergeni e sostanze irritanti.

Come utilizzare l’ammorbidente?

Il posizionamento corretto dell'ammorbidente dipende dal tipo di lavatrice che si possiede.
Esistono due opzioni comuni:

  • scomparto dell'ammorbidente: molte lavatrici sono dotate di un'apposita vaschetta, di solito posizionata sulla parte superiore del cestello, che è progettata per rilasciare l'ammorbidente durante il ciclo di risciacquo
  • palla per l'ammorbidente: alcune lavatrici sono dotate di una palla per l'ammorbidente che, inserita direttamente nel cestello con il bucato, rilascia gradualmente l'ammorbidente durante il ciclo di risciacquo

Ricorda: è importante seguire le istruzioni della propria lavatrice e dell'ammorbidente che si sta utilizzando. In questo modo, potrai garantire una corretta distribuzione dell'ammorbidente durante il lavaggio e ottenere migliori risultati in termini di morbidezza e profumo per i tuoi indumenti.

Ammorbidente: quando non utilizzarlo

Nonostante i numerosi benefici degli ammorbidenti per il bucato, ci sono alcuni casi in cui è consigliabile evitarne l’utilizzo:

  • Tessuti in cashmere: si tratta di un tessuto particolarmente delicato che deve essere lavato con detergenti neutri, senza l’aggiunta di altri prodotti, che potrebbero appesantire le fibre
  • Tessuti assorbenti: sui tessuti ad alta capacità di assorbimento, come gli asciugamani o i panni da cucina, l’ammorbidente potrebbe ridurre la loro capacità di assorbire acqua, compromettendo così le loro funzionalità
  • Tessuti in microfibra: si tratta di indumenti che possiedono la capacità di intrappolare la polvere e assorbire i liquidi e l’utilizzo dell’ammorbidente potrebbe diminuire o azzerare del tutto queste caratteristiche
  • Abbigliamento tecnico: gli indumenti sportivi realizzati in nylon sono progettati per respingere l’umidità e l’uso di ammorbidenti potrebbe compromettere la loro capacità di traspirazione
  • Abbigliamento ignifugo: gli indumenti resistenti al calore, come quelli utilizzati in ambito industriale, se trattati con ammorbidenti, potrebbe essere compromessa la loro resistenza al fuoco, rendendoli meno sicuri
  • Bambini e pelli sensibili: se in famiglia ci sono bimbi piccoli o persone con pelli allergiche e sensibili, potrebbe essere consigliabile evitare l’uso di ammorbidenti profumati o contenenti ingredienti chimici aggressivi

Ricorda: leggere sempre le etichette degli indumenti e dei prodotti per il bucato per ottenere informazioni specifiche sulle istruzioni di lavaggio. Seguirle aiuterà a mantenere gli indumenti in ottime condizioni e ad evitare eventuali danni causati da un uso improprio dell’ammorbidente.

Ammorbidente: consigli utili

  • Dosaggio corretto: segui le indicazioni sulla confezione dell'ammorbidente per determinare le quantità da utilizzare in base al carico della lavatrice. Un dosaggio eccessivo potrebbe lasciare residui sui tessuti, mentre un dosaggio insufficiente potrebbe compromettere i risultati desiderati
  • Aggiungi durante il risciacquo: versare l'ammorbidente nell'apposito scomparto della lavatrice durante il ciclo di risciacquo. In questo modo, il prodotto avrà il tempo di distribuirsi uniformemente sui tessuti e garantire una morbidezza ottimale
  • Scegli la fragranza adatta: scegli una fragranza che si adatta al gusto personale e considera anche l’uso degli indumenti. Ad esempio, per la biancheria da letto è preferibile un profumo rilassante e fresco, mentre per gli indumenti sportivi è meglio optare per fragranze più energizzanti
  • Prova il pre-trattamento: se hai indumenti particolarmente sporchi o macchiati, è possibile applicare una piccola quantità di ammorbidente direttamente sulla macchia prima del lavaggio. Lasciare agire alcuni minuti prima di mettere l’indumento in lavatrice per ottenere risultati migliori

Ammorbidente e Ambiente

Avere cura dell’ambiente e della propria salute significa anche prestare attenzione a ciò che si usa per lavare il bucato. Proprio per questo puoi trovare qui tantissime tipologie di ammorbidenti naturali, prodotti soltanto con materie prime vegetali biodegradabili e non aggressive sulla pelle.

Il best seller della categoria è sicuramente l’Ammorbidente Bucato con Olio Essenziale di Lavanda che, grazie alla sua formula ecologica con tensioattivi ricavati da materie prime vegetali e fonti rinnovabili, svolge la sua funzione nel rispetto delle fibre, dei tessuti, dell'epidermide e dell'ambiente.

I nostri prodotti lasciano i vestiti morbidi e profumati, senza incidere sull’inquinamento ambientale né sulla struttura delle fibre. Molti di questi ammorbidenti ecologici sono certificati da ICEA, vegan e senza nichel. Indicati per il lavaggio a mano e in lavatrice e pensati per una detergenza davvero “green”!